Centro sportivo, la Polisportiva Avellino ricorre al Tar: è guerra con il Comune

La querelle Comune di Avellino-Centro Sportivo si sposta al Tar.

La Polisportiva Avellino, difesa dalla avvocato Lorenzo Lentini, ha presentato ricorso al Tar contro la rescissione del contratto decisa dal Comune di Avellino lo scorso 22 gennaio, che fece seguito all’interdittiva antimafia ricevuta dal Gruppo Cesaro.

La prima udienza al Tar potrebbe avere luogo entro 20 giorni.

Il 10 aprile, però, è in programma il pronunciamento sull’altro ricorso presentato dalla Polisportiva, che ha richiesto la nomina di un supervisore giudiziario per redigere un inventario dei beni e delle attrezzature presenti all’interno del Centro Sportivo.

Sarà una corsa contro il tempo, dal momento che il prossimo 9 aprile, ovvero il giorno prima dell’udienza al Tribunale di Avellino, scadrà l’avviso pubblico per l’affidamento del Centro Sportivo stabilito dal settore Patrimonio del Comune di Avellino, attraverso una concessione di 5 anni rinnovabile sulla base di un canone annuale di 300mila euro.

I tempi, però, potrebbero allungarsi se il Tar dovesse dare ragione alla Polisportiva Avellino, che realizzò il Centro Sportivo grazie all’erogazione del credito sportivo su garanzia dello stesso Comune di Avellino: ad oggi restano ancora da pagare oltre 2 milioni di euro.

Ultimi Articoli

Top News

Vaccino, Noja: “Garantire precedenza alle persone fragili”

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le Raccomandazioni per l’individuazione delle priorità della fase 2” della vaccinazione anticovid, “pubblicate lo scorso 8 febbraio sono gravemente inadeguate”, “tra le persone estremamente vulnerabili con diritto di precedenza non sono incluse tantissime malattie rare gravi e con comorbilità severissime. Ci sono tanti malati che vivono da un anno nella paura e […]

[…]

Top News

Covid, nel 2020 crisi senza precedenti per il mercato del lavoro

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Una crisi “senza precedenti” per l’occupazione nel 2020. A fotografarla è il Rapporto sull’Occupazione realizzato da ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal.“Le categorie più colpite dall’emergenza sanitaria sono quelle che già erano contraddistinte da condizioni di svantaggio; si tratta in particolare delle donne, dei giovani e degli stranieri che sono […]

[…]

Top News

A febbraio aumenta la fiducia dei consumatori e delle imprese

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A febbraio 2021 l’Istat stima un aumento sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 100,7 a 101,4) sia dell’indice composito del clima di fiducia delle imprese (da 88,3 a 93,2). Con riferimento alle componenti dell’indice di fiducia dei consumatori, il clima economico e quello futuro sono in aumento (da 83,4 […]

[…]

Top News

“Soft Power”, un libro sull’arte della diplomazia culturale

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ uscito in libreria il volume “Soft Power e l’arte della diplomazia culturale”, opera dell’imprenditore ed esperto di relazioni istituzionali Gaetano Castellini Curiel. Nel volume dell’Editoriale Le Lettere, Castellini traccia il percorso evolutivo della diplomazia culturale nell’ambito delle politiche di Soft Power, ricostruendo come gli Stati abbiano utilizzato lo scambio di idee, […]

[…]

Top News

Parmigiano Reggiano, nel 2020 +7.9% vendite in Italia, +10.7% all’estero

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il 2020 è stato un anno record per la produzione della DOP Parmigiano Reggiano che cresce complessivamente dell’4,9% rispetto all’anno precedente. I 3,94 milioni di forme (circa 160 mila tonnellate) prodotte nel 2020 rappresentano il livello più elevato nella storia del Parmigiano Reggiano. Un giro d’affari al consumo pari a 2,35 miliardi […]

[…]