Centro autismo, il 6 ottobre l’ottavo incontro in Prefettura

Il Prefetto di Avellino, aderendo alla richiesta dell’AIPA, ha fissato l’ottavo Tavolo sull’Autismo per il giorno martedì 6 ottobre alle ore 10,30, presso la sede della Prefettura. La richiesta dell’AIPA nasce dall’ennesima inspiegabile chiusura del cantiere del Centro per l’Autismo, atteso ormai da oltre un decennio da centinaia di famiglie irpine e mai completato nonostante i finanziamenti a disposizione. Sono stati convocati, oltre ad una delegazione dell’AIPA, la Presidenza del Consiglio Reg…

Il Prefetto di Avellino, aderendo alla richiesta dell’AIPA, ha fissato l’ottavo Tavolo sull’Autismo per il giorno martedì 6 ottobre alle ore 10,30, presso la sede della Prefettura. La richiesta dell’AIPA nasce dall’ennesima inspiegabile chiusura del cantiere del Centro per l’Autismo, atteso ormai da oltre un decennio da centinaia di famiglie irpine e mai completato nonostante i finanziamenti a disposizione. Sono stati convocati, oltre ad una delegazione dell’AIPA, la Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, Il Sindaco di Avellino, il Commissario Straordinario dell’ASL AV.

Ultimi Articoli

Top News

Il generale Figliuolo nuovo commissario per l’emergenza Covid

1 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato il generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo commissario straordinario per l’emergenza Covid-19. “A Domenico Arcuri i ringraziamenti del Governo per l’impegno e lo spirito di dedizione con cui ha svolto il compito a lui affidato in un momento di particolare emergenza per […]

[…]

Top News

Covid, Speranza “Le prossime settimane non saranno facili”

1 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le prossime settimane non saranno facili dal punto di vista della gestione del Covid. Le istituzioni hanno il compito di dire sempre la verità anche quando non porta consenso. Le prossime settimane non sono facili: abbiamo una campagna vaccinale da accelerare, i numeri stanno andando nella direzione giusta ma bisogna ancora crescere. […]

[…]