Caos scuole, prefabbricati post sisma per fronteggiare l’emergenza

Strutture prefabbricate, molto simili a quelli che si utilizzano per il post terremoto, per fronteggiare l’emergenza scuole ad Avellino. Lo ha annunciato il sindaco Paolo Foti che ha già avuto l’ok del capo della Protezione civile Borrelli e che su questo fronte sta lavorando di concerto con il prefetto Tirone. Il primo cittadino corre ai ripari: l’imminente sequestro della scuola media Solimena potrebbe davvero provocare un tracollo. Ma non è escluso che altre strutture scolastiche cittadine possano presto finire nel mirino della Procura della Repubblica. “Sono molto preoccupato” – ha confessa il sindaco. Di qui la necessità di adottare misure straordinarie.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]