Canili lager, è allarme anche in Irpinia

Il cane è il miglior amico dell’uomo. Ma l’uomo è il miglior amico del cane? A giudicare da alcune vicende balzate alla cronaca negli ultimi tempi, pare proprio di no. Purtroppo anche l’Irpinia contribuisce ad arricchire il novero dei maltrattamenti animali. I finanzieri del Comando Provinciale di Avellino hanno, infatti, liberato ventidue cani di razza pregiata, tra questi: bulldog inglesi, francesi, maltesi e chihuahua. Gli animali erano rinchiusi, perché è questo il giusto termine da utilizza…

Il cane è il miglior amico dell’uomo. Ma l’uomo è il miglior amico del cane? A giudicare da alcune vicende balzate alla cronaca negli ultimi tempi, pare proprio di no. Purtroppo anche l’Irpinia contribuisce ad arricchire il novero dei maltrattamenti animali. I finanzieri del Comando Provinciale di Avellino hanno, infatti, liberato ventidue cani di razza pregiata, tra questi: bulldog inglesi, francesi, maltesi e chihuahua. Gli animali erano rinchiusi, perché è questo il giusto termine da utilizzare, in un immobile, trasformato in un allevamento abusivo, che sorge in un bosco tra Baiano e Avella.
Secondo il racconto fatto dalle fiamme gialle, insieme con il personale dell’Eital (Ente italiano tutela animali e legalità), i cani sono stati rinvenuti in spazi nei quali erano stipati, sia in stanze chiuse che in un garage al buio e senza ricambio d’aria. Alcuni cuccioli neonati sono stati, inoltre, rinvenuti all’interno di un piccolo bagno. Gli spazi nei quali sono stati ritrovati erano maleodoranti e in condizioni igienico-sanitarie del tutto precarie e inadeguate. Questi erano realizzati con materiali di recupero quali: lamiere, paratie in plastica a superficie formata anche da reti metalliche con ferri sporgenti e arrugginiti. Ancora, sono stati trovati in loco vari farmaci veterinari e materiale sanitario scaduti, oltre a numerosi pet passaport (il passaporto per animali) dai quali si è potuta accertare la provenienza estera degli animali. Da qui la supposizione sulla possibile introduzione illegale introduzione nel territorio nazionale con relativo commercio illecito.
Vorremo che il racconto finisse qui ma, invece, oltre a questa struttura, sono stati rinvenuti altri quindici cagnolini, sette appena nati, presso l’abitazione dei responsabili della struttura, a Quadrelle. Anche qui erano presenti medicinali scaduti e documentazione di vario genere. Sono due i denunciati per questa brutta faccenda. Si tratta di marito e moglie, di origine ucraina e residenti legalmente in Italia. La denuncia è relativa al maltrattamento di animali e deposito incontrollato di rifiuti derivante dall’attività di allevamento. Che fine fanno i 37 cani? Sono stati temporaneamente affidati a una struttura idonea che li accoglierà in attesa di renderli adottabili. E quando ciò sarà possibile, anziché arrivare a chiedere prestiti online immediati (approfondimenti su http://www.spaziomutui.com/prestiti-online-immediati.htm) per “acquistare” un cane, scegliamo di prenderci cura di un animale che ha già sofferto e ha bisogno di cure e amore.

Ultimi Articoli

Top News

Fiorentina-Crotone 2-1, viola allontanano zona retrocessione

23 Gennaio 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina reagisce alle sei sberle di Napoli e conquista tre punti importanti per allontanare la zona retrocessione. Nello scontro salvezza con il fanalino di coda Crotone, gli uomini di Prandelli si impongono per 2-1 (gol di Bonaventura e Vlahovic, Simy per gli ospiti) sotto la pioggia del ‘Franchì. I calabresi non […]

[…]

Top News

L’Inter non sfrutta il ko del Milan, 0-0 con l’Udinese

23 Gennaio 2021 0
UDINE (ITALPRESS) – L’Inter non sfrutta il ko del Milan contro l’Atalanta e strappa uno scialbo 0-0 contro l’Udinese. La squadra di Conte spreca ed è imprecisa, a differenza di quanto visto con la Juventus: una vittoria avrebbe regalato agli ospiti il titolo di campione d’inverno che di fatto finisce nelle mani dei cugini rossoneri. […]

[…]

Top News

Pesante ko Milan a San Siro, ma è campione d’inverno

23 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – L’Atalanta espugna “San Siro” vincendo contro il Milan per 3-0 nel big match della diciannovesima giornata di Serie A. Decisive le reti di Romero, Ilicic su rigore e Zapata. I rossoneri, nonostante la sconfitta, riescono a laurearsi campioni di inverno, ma restano a quota 43 punti. L’Atalanta, invece, dopo il passo falso […]

[…]

Top News

Covid, oggi 13.331 nuovi casi e 488 decessi

23 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 13.331 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 13.633) a fronte di 286.331 tamponi effettuati su un totale di 30.717.824 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati 488 i decessi per un totale […]

[…]

Top News

Roma-Spezia 4-3 decide Pellegrini, Fonseca torna a sorridere

23 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Roma torna a vincere e Fonseca torna a sorridere e scaccia via le voci sull’esonero. Contro lo Spezia, a pochi giorni dalla figuraccia in Coppa Italia, la squadra giallorossa vince 4-3 in un finale rocambolesco. Senza Edin Dzeko, escluso dai convocati ufficialmente per un problema fisico, la Roma si affida a […]

[…]

Top News

Morto Larry King, il “re” dei talk show Usa

23 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Covid porta via uno dei più grandi anchorman degli Stati Uniti. A 87 anni è morto Larry King. Il giornalista, per anni conduttore sulla Cnn del “Larry King Live”, era ricoverato da circa un mese al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles dopo avere contratto il coronavirus. King, pseudonimo di […]

[…]