Calitri: tentata rapina presso distributore di benzina

Ttre persone deferite in stato di libertà per i reati di tentata rapina e lesioni personali il bilancio di una brillante operazione di servizio condotta dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Mirabella Eclano. Nella serata di ieri, in Calitri, i militari della locale Stazione, impegnati in un servizio perlustrativo nell’ambito della capillare attività di controllo del territorio che il Comando Provinciale Carabinieri di …

Ttre persone deferite in stato di libertà per i reati di tentata rapina e lesioni personali il bilancio di una brillante operazione di servizio condotta dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Mirabella Eclano. Nella serata di ieri, in Calitri, i militari della locale Stazione, impegnati in un servizio perlustrativo nell’ambito della capillare attività di controllo del territorio che il Comando Provinciale Carabinieri di Avellino quotidianamente dispiega al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità, intervenivano presso un distributore di carburanti poiché il titolare dell’esercizio aveva segnalato il tentativo di una rapina: due uomini e una donna, con la scusa di effettuare un rifornimento all’autovettura, tentavano di strappare dalle mani del benzinaio il denaro contante in suo possesso: non riuscendo nell’intento, dopo una breve colluttazione, si davano a precipitosa fuga a bordo della loro auto. I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, una volta allertati, mettevano in atto un complesso dispositivo, finalizzato a bloccare le principali vie di fuga. Infatti dopo pochi minuti, grazie alla collaborazione dei colleghi della Compagnia di Mirabella Eclano, una pattuglia della Stazione di Gesualdo, riusciva a bloccare lungo la S.S. 303 quell’auto segnalata. Condotti in Caserma, alla luce delle evidenze emerse, per le tre persone, di età compresa tra i 20 ed i 35 anni, tutte originarie del medio-oriente e domiciliate a Roma, scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. L’autovettura in loro possesso, avente targa contraffatta, è stata sottoposta a sequestro.

Ultimi Articoli

Top News

La Juve batte 3-2 l’Inter e resta in corsa per la Champions

15 Maggio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus resiste per un tempo in inferiorità numerica, batte l’Inter per 3-2 in un finale infuocato e continua a sperare nella qualificazione alla Champions League. Gli episodi caratterizzano il derby d’Italia dello Stadium, con un rigore per parte nei primi 45′ assegnati da Calvarese dopo il richiamo all’on field review. Darmian […]

[…]

Top News

Berlusconi esce dall’ospedale

15 Maggio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi secondo quanto si apprende è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano, dove era ricoverato dall’11 maggio.“Ieri sera aveva qualche linea di febbre, niente di preoccupante, ha avuto qualche problema causato dal Covid, poi dal vaccino, poi qualche problema intestinale, mi auguro che al più […]

[…]

Top News

Covid, 6.659 nuovi casi e 136 decessi in 24 ore

15 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 6.659 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (il 14 maggio erano 7.567) a fronte di 294.686 tamponi effettuati su un totale di 62.700.094 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute-Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati 136 i decessi (ieri 182), […]

[…]

Top News

Quartararo in pole nel Gp di Francia, Morbidelli 4°

15 Maggio 2021 0
LE MANS (FRANCIA) (ITALPRESS) – Fabio Quartararo conquista la pole position nel Gran Premio di Francia, quinta tappa del Motomondiale. Sul circuito di Le Mans, il pilota della Yamaha fa registrare il giro più veloce (1’32″600) e scatterà dalla prima casella seguito dal compagno di squadra Maverick Vinales e dalla Ducati di Jack Miller. In […]

[…]