Beni confiscati, Sala: “Vengano destinati come centri accoglienza”

“Rivolgo un sentito appello al Sindaco Giuseppe Galasso e al Presidente della Provincia di Avellino, affinchè una parte dei 110 beni confiscati alla camorra nell’Avellinese, vengano destinati come centri accoglienza per donne vittime di violenza e per minori a rischio. Sarebbe non soltanto un segnale concreto di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, ma anche un simbolo contro la lotta alla criminalita’ organizzata”. Cosi’, in una nota, Anita Sala, Consigliere regionale campano dell’Italia dei Valori che è intervenuta questa mattina alla conferenza stampa di presentazione della nuova Legge sulla Valorizzazione Beni confiscati alla camorra per creare sviluppo al Comune di Avellino.

Ultimi Articoli

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]