Avellino, lunedì l’intitolazione di una via al Sovrintendente Pasquale Campanello

L’Amministrazione Comunale di Avellino ha deciso di intitolare la traversa di via Annarumma, fino alla biforcazione che conduce alle Contrade S. Eustacchio e Pennini al Sovrintendente Capo di Polizia Penitenziaria Pasquale Campanello, nato ad Avellino il 14 Novembre 1960 e ucciso da quattro killer con quindici colpi di pistola a distanza ravvicinata in un agguato sotto la sua abitazione a Mercogliano l’8 Febbraio 1993.

Il prossimo 20 marzo alle ore 11:00 si terrà la cerimonia in via Annarumma alla presenza del Sindaco, dell’Amministrazione comunale e dei familiari del Sovrintendente Campanello.

Arruolatosi nel Corpo degli Agenti di Custodia poco più che ventenne, quando nel 1990 venne istituito il Corpo di Polizia Penitenziaria, Pasquale era diventato sovrintendente Capo del Corpo. Assegnato alla Casa Circondariale di Poggioreale, dove era addetto al padiglione di massima sicurezza “Venezia”, nel quale erano reclusi diversi affiliati alla Camorra, si distinse per l’intransigenza con la quale svolgeva il proprio lavoro. Fu proprio questa sua intransigenza che firmò la sua condanna a morte da parte dei clan, che non potevano sopportare la sfida che Pasquale Campanello portava avanti ogni giorno nel carcere allo strapotere dei detenuti camorristi.  L’ 8 febbraio 1993, finito il turno di lavoro, Pasquale Campanello stava rientrando a casa dalla giovane moglie Antonietta e i figli Silvia e Armando, quando sotto casa sua, a Torrette di Mercogliano, un commando di quattro killer lo bersagliò con 14 colpi di arma da fuoco, di cui 4 alla testa, uccidendolo sul colpo, all’età di 32 anni.

Il Sovrintendente Campanello è stato riconosciuto “Vittima del Dovere”. Alla sua memoria è intestata anche una targa presso la Sala Convegni dell’istituto penitenziario di Poggioreale a Napoli.

Ultimi Articoli

No Picture
Top News

== KREJCIKOVA REGINA DEL ROLAND GARROS “DEDICATO A JANA NOVOTNA” ==-2-

12 Giugno 2021 0
Proprio a Parigi, lo scorso autunno, Krejcikova ha dato una svolta alla sua carriera raggiungendo per la prima volta gli ottavi di finale Slam. Da lì in avanti un rapida scalata: finalista a febbraio nel Wta 1000 di Dubai, battuta negli ottavi a Roma dalla futura campionessa Iga Swiatek dopo aver sfiorato la vittoria e […]

[…]

No Picture
Top News

== KREJCIKOVA REGINA DEL ROLAND GARROS “DEDICATO A JANA NOVOTNA” ==

12 Giugno 2021 0
PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Barbora Krejcikova è la nuova regina del Roland Garros. Nella finale del singolare femminile sulla terra battuta di Parigi la 25enne ceca, numero 33 Wta, ha battuto in tre set la 29enne russa Anastasia Pavlyuchenkova, numero 32 Wta e testa di serie numero 31: 6-1 2-6 6-4 il punteggio finale in […]

[…]

Top News

Covid, 1.723 nuovi casi e 52 decessi in 24 ore

12 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Prosegue il calo dei casi covid in Italia. Sono 1.723 i nuovi positivi, in discesa rispetto ai 1.901 di ieri a fronte di 212.966 tamponi processati e che determina un tasso di positività allo 0,80%. In discesa pure i decessi, 52 (-17). E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. Sono […]

[…]