Avellino fuori dalle candidature europee, Santaniello delusa

“Non si può più continuare cosi. Avellino resta senza rappresentanza nelle liste europee e questo significa non avere un rappresentante per le aree interne , significa Europa più lontana . Significa che dopo non aver avuto nessun rappresentate al governo non abbiamo neanche la possibilità di giocarci una battaglia per essere più vicini all’ europa ! Questa cosa determina una cattiva gestione da parte di molti che non hanno tutelato la nostra provincia, significa che dobbiamo rivedere le nostre p…

“Non si può più continuare cosi. Avellino resta senza rappresentanza nelle liste europee e questo significa non avere un rappresentante per le aree interne , significa Europa più lontana . Significa che dopo non aver avuto nessun rappresentate al governo non abbiamo neanche la possibilità di giocarci una battaglia per essere più vicini all’ europa ! Questa cosa determina una cattiva gestione da parte di molti che non hanno tutelato la nostra provincia, significa che dobbiamo rivedere le nostre posizioni. Se avessimo fatto fronte comune oggi non ci saremmo trovati in questo modo. la nostra provincia è quella con la piu alta percentuale di voti al partito democratico in Campania grazie al lavoro di tanti militanti giorno x giorno. Siamo sicuri che di questo passo si continuerà a collezionare sconfitte in questa regione. Resta l’amarezza per non avere avuto alcuna possibilità di discussione, per non avere avuto un luogo di discussione. L’attore di tutto questo è il partito campano che non ha concesso alla nostra provincia una possibilità vera di partecipazione e che non è evidentemente pronto ad affrontare le sfide più alte. Eppure la nostra provincia è piena di rappresentanze e di cultura. L’ennesima occasione mancata per noi”. Così, in una nota, il presidente del Partito Democratico di Avellino Roberta Santaniello.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]