Asl, salute giovanile: continuano le attività del progetto N.E.T.

Il Progetto Nuove Esperienze Territoriali (Net), promosso dal Ser.T dell’Asl Avellino, dal Comune di Avellino, dal Piano di Zona Sociale Ambito A3 e dall’Associazione Provinciale dei Club Alcologici Territoriali (Apcat), proseguirà per altri due anni.
La Giunta comunale di Avellino ha inteso prorogare di altri 24 mesi l’assegnazione a titolo gratuito dei locali situati in piazza Assunta, nel quartiere di Valle, per la prosecuzione delle attività progettuali indirizzate alla promozione della salute giovanile e alla prevenzione del disagio adolescenziale. La decisione di rinnovare la concessione dei locali è stata accolta con grande entusiasmo dai ragazzi abitualmente frequentatori della struttura.
“Questa decisione del sindaco di Avellino e della Giunta comunale – hanno commentato i ragazzi che partecipano al progetto – rappresenta un segnale di incoraggiamento e un aiuto concreto per continuare un’esperienza che ci sta facendo maturare. Cresce sempre più il desiderio di comunicare ai nostri coetanei quello che stiamo scoprendo, cioè che è possibile divertirsi in modo sano e che è bello diventare protagonisti della propria vita”.
Vivo apprezzamento alla proroga concessa dalla Giunta comunale è stato espresso anche dal direttore generale dell’Asl di Avellino, l’ingegner Sergio Florio.
“E’ interesse della nostra Azienda – ha commentato l’ingegner Florio – andare nella direzione di una Sanità territoriale che, grazie anche al coinvolgimento di altre Istituzioni e Associazioni, sappia porsi sempre più al servizio dei reali bisogni dei cittadini. Pertanto, non possiamo non esprimere soddisfazione per esperienze come il Progetto Net, che, costruendo ambiti in cui il benessere integrale della persona sia non solo obiettivo auspicato ma anche iniziale esperienza possibile, entrano a pieno titolo nella rete territoriale dei servizi alla persona”.
Per informazioni e per partecipare gratuitamente alle attività informative, laboratoriali e ludico-ricreative del progetto, gli interessati possono consultare la pagina facebook denominata “Progetto N.E.T. – Avellino”.
I promotori del progetto hanno in programma anche lo svolgimento di un convegno, che si terrà il prossimo 9 maggio, presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Avellino, nel corso del quale si affronterà il tema della promozione della salute tra gli adolescenti, alla presenza di esperti di livello nazionale.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]