Ariano, Soviero: “Giornata legalità, un segnale contro le mafie”

IL CONVEGNO – Il convegno all’istituto superiore ‘De Gruttola’ di rione Martiri . Venerdì 18 marzo, alle ore 11, ad Ariano ci sarà anche il cronista del ‘Roma’ minacciato dalla camorra Fabio Postiglione. Da qualche mese il giornalista napoletano ha subìto diverse intimidazioni, venerdì sarà per la prima volta in Irpinia invitato al convegno, ‘Cyber bullismo, a scuola di legalità’, organizzato dall’IIS ‘Giuseppe De Gruttola’, diretto da Pietro Petrosino, e dal Commissariato di Polizia di …

IL CONVEGNO – Il convegno all’istituto superiore ‘De Gruttola’ di rione Martiri . Venerdì 18 marzo, alle ore 11, ad Ariano ci sarà anche il cronista del ‘Roma’ minacciato dalla camorra Fabio Postiglione. Da qualche mese il giornalista napoletano ha subìto diverse intimidazioni, venerdì sarà per la prima volta in Irpinia invitato al convegno, ‘Cyber bullismo, a scuola di legalità’, organizzato dall’IIS ‘Giuseppe De Gruttola’, diretto da Pietro Petrosino, e dal Commissariato di Polizia di Ariano, guidato dal vice questore Maria Felicia Salerno, Postiglione sostiene: “La lotta alle mafie passa per la cultura della legalità. Occorre insegnare ai giovani i valori che hanno mosso e muovono gli spiriti dei magistrati, dei rappresentanti e appartenenti alle forze dell’ordine che ogni giorno lottano per il ripristino della sicurezza”. Parole incisive e nette, proferite all’indomani dell’avvio di una brutta stagione di sangue per Napoli e per il Vallo di Lauro dopo l’omicidio di Giulio Maffettone. Il cronista del Roma prosegue ancora così: “Tutti, sin da piccoli, devono fare la loro parte. Le mafie si possono sconfiggere non solo con gli arresti e le inchieste, ma anche coi libri e l’insegnamento scolastico”. E a proposito della giornata della legalità il magistrato antimafia Francesco Soviero ha dichiarato: “Lodevole iniziativa. Un segnale forte e chiaro contro le mafie. La cultura della legalità comincia tra i banchi di scuola. Sarebbe opportuno istituire più spesso durante l’anno scolastico manifestazione come questa organizzata ad Ariano grazie a una sinergia proficua tra la scuola e il locale Commissariato di Polizia”. All’evento prenderanno parte anche i Cinofili antidroga di Napoli con una dimostrazione mirata. Al tavolo dei relatori siederanno: il dirigente scolastico, Pietro Petrosino, il prefetto Carlo Sessa, il dirigente scolastico provinciale, Rosa Grano, il dottore Francesco Soviero, Pasqualino Molinario, dirigente medico 118, Gianfranco Marcello, direttore casa circondariale di Ariano, Fabio Postiglione, cronista del Roma. Ospite d’onore: il rapper Mc Gerry. Il dibattito sarà moderato dalla giornalista de Il Mattino, Barbara Ciarcia.

Ultimi Articoli

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]