Ammalati e senza pensione: nuova beffa per gli ex operai Isochimica

Dopo il danno anche la beffa. E per gli ex operai ammalati dell’Isochimica si apre una nuova vertenza giudiziaria. Il ministero del lavoro – infatti – ha deciso di fare ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar del Lazio dello scorso 25 luglio che di fatto aveva allargato la platea dei beneficiari dei pre pensionamenti includendo anche un centinaio di ex lavoratori della fabbrica dei veleni di Borgo Ferrovia che erano stati esclusi dal decreto in materia emanato con la legge di stabilità del 2015. A presentare l’istanza erano stati alcuni ex dipendenti dello stabilimento e l’Associazione italiana esposti amianto. Lo scorso 25 settembre, però, il ministero ha presentato impugnativa.

Ultimi Articoli

Top News

Lady Gaga, arriva in radio il nuovo singolo “911”

25 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ disponibile da oggi per la programmazione radiofonica “911”, il nuovo singolo di Lady Gaga tratto dall’ultimo album “Chromatica”.Il brano arriva dopo il successo degli ultimi singoli, “Stupid Love” e “Rain on me” con Ariana Grande, che sono stati ininterrottamente tra i 10 pezzi più suonati dalle radio italiane degli ultimi 6 […]

[…]

Top News

Conte “Pandemia tragedia ma anche opportunità per un nuovo inizio”

25 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “La pandemia ha sconvolto le nostre esistenze e le nostre abitudini consolidate, ha soffocato l’economia mondiale costringendoci a interrompere le relazioni sociali e a limitare le nostre libertà. Questa tragedia ci ha cambiati, ma si consegna anche l’opportunità di un nuovo inizio, che sta a noi cogliere”. Lo ha detto il presidente […]

[…]