Altro che ZTL e accattonaggio: adesso l’obiettivo è la cacca dei cani

In un comunicato pervenuto in redazione leggiamo testualmente: “Il Colonnello Arvonio ha deciso di adottare qualche provvedimento mirato, per mettere fine ad un fenomeno, come quello dell’abbandono delle deiezioni canine, ormai radicato in città. Su questo fronte dopo la campagna di sensibilizzazione, messa in atto dall’amministrazione comunale, si passa alla repressione. E’ stata istituita una pattuglia della polizia locale che agirà in abiti borghesi, difatti spesso, alla vista della divisa,…


In un comunicato pervenuto in redazione leggiamo testualmente: “Il Colonnello Arvonio ha deciso di adottare qualche provvedimento mirato, per mettere fine ad un fenomeno, come quello dell’abbandono delle deiezioni canine, ormai radicato in città. Su questo fronte dopo la campagna di sensibilizzazione, messa in atto dall’amministrazione comunale, si passa alla repressione. E’ stata istituita una pattuglia della polizia locale che agirà in abiti borghesi, difatti spesso, alla vista della divisa, anche chi non ha voglia di raccogliere i bisogni dell’animale, fa buon viso a cattivo gioco e tira fuori il sacchetto. L’obiettivo è pizzicare sul fatto i possessori dei cani che non raccolgono gli escrementi. Nel controllo effettuato nella giornata di ieri sono già stati elevati tre verbali. L’attività continuerà anche nelle prossime settimane”.
Ottima iniziativa, non c’è che dire. Con qualche vigile in borghese in giro per la città a verificare dove fanno la cacca i cani e se i loro padroni la raccolgono. La parola utilizzata “Repressione“non deve essere, però, solo per chi contravviene a questo obbligo di civile convivenza ma pure per chi va in giro in bicicletta lungo il corso, chi parcheggia sui marciapiedi, chi vende coriandoli e altri oggetti lungo il Corso senza autorizzazione, chi fa accattonaggio dinanzi ai bar nonostante un’ordinanza sindacale lo vieti, chi viola la ZTL perchè viene da un’altra città e poco riesce a comprendere di quei segnali così piccoli e confusionari. Onore e merito per la lotta alle deiezioni selvagge ma si guardi pure a cose più grandi della cacca. Anche se puzzano meno.

Ultimi Articoli

Top News

Ad aprile l’inflazione accelera

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ad aprile l’Istat stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,4% su base mensile e dell’1,1% su base annua (da +0,8% di marzo), confermando la stima preliminare. L’accelerazione su base annua dell’inflazione si deve essenzialmente ai prezzi dei Beni […]

[…]

Top News

Omofobia, Mattarella “La violenza spinge verso il fanatismo”

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia è l’occasione per ribadire il rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza e, dunque, per riaffermare la centralità del principio di uguaglianza sancito dalla nostra Costituzione e dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”. Lo afferma in una nota […]

[…]

Top News

Carfagna “Nessuno farà cadere il Governo, le riforme sono necessarie”

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le riforme sono “indispensabili” e gli scontri nella maggioranza non metteranno a rischio la tenuta del governo, perchè nessuno avrà “il coraggio” di fare cadere Mario Draghi. Lo afferma Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione territoriale, in un’intervista al Corriere della Sera.“Senza riforme il Recovery plan semplicemente non esisterebbe: […]

[…]

Top News

Milan fermato dal Cagliari, lotta Champions serrata

16 Maggio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il Milan fallisce il primo match point per la qualificazione alla prossima Champions League. Contro un Cagliari, già matematicamente salvo da alcune ore ma per nulla intenzionato a fare da sparring partner, la squadra di Pioli non va oltre uno scialbo 0-0 al Meazza, rischiando peraltro di perdere (rossoneri salvati da Donnarumma). […]

[…]