Alto Calore, l’appello di Giugliano: “Resti in Valle Caudina”

“La Cgil e’ impegnata costantemente, per la realizzazione della citta’ caudina dei servizi, a sollecitare confronti ed azioni utili affinche’ si possa concretizzare al piu’ presto un progetto importante per la giusta rappresentanza del territorio e degli interessi delle popolazioni”. E’ quanto afferma Mimmo Giugliano, coordinatore della Cgil Valle Caudina.
“Ed e’ naturale – prosegue – l’esigenza politica di far valere questo organismo nel migliore dei modi, ponendosi come interprete dei bisogni della gente. Il territorio va, quindi, rappresentato, salvaguardato e valorizzato. Uuna comunita’ diffusa di cittadini ha bisogno di tutela ed ha la necessita’ di vari servizi, che devono essere garantiti, con il minor disagio possibile, come il caso della sede zonale dell’Alto calore, che per l’importanza che riveste e per il ruolo che svolge, assolutamente deve rimanere in Valle Caudina”.

Ultimi Articoli