Alta capacità, Nappi: Giarda conferma dubbi sulla stazione irpina

I nostri dubbi sulla realizzazione della stazione irpina dell’Alta Capacità sono stati parimenti riportati dal Ministro Giarda durante il question time tenutosi oggi pomeriggio alla Camera. E’ evidente che, nonostante tutta l’attenzione del Presidente Caldoro, in Giunta Regionale è totalmente mancata la concreta rappresentanza degli interessi della nostra provincia”. Lo afferma Sergio Nappi, consigliere regionale del Gruppo Federato Caldoro.
“Il Ministro – prosegue – ha confermato che il Governo regionale ha chiesto la cancellazione della stazione in Valle Ufita, così come indicato nel protocollo tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero per la Coesione Territoriale, Regione Campania e Rete Ferroviaria Italiana S.p.A., e nella delibera di Giunta regionale n. 87 del 6 marzo 2012. Nonostante la nostra appartenenza alla maggioranza – sottolinea Nappi -, non ci sottraiamo – come sempre – dallo stigmatizzare le decisioni che penalizzano la nostra provincia, a differenza di qualche parlamentare che, quando si è trovato nella condizione di essere sostenitore indispensabile per la vita del Governo Berlusconi, non ha mai fatto pesare la forza dei numeri per condizionarne le scelte a favore della Campania e dell’Irpinia”, conclude Nappi.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]