Alta capacità, De Feo: “Non rinunceremo alla stazione irpina”

AVELLINO – “Continua senza sosta il rincorrersi di voci sul destino dell’Alta Capacità NA-BA e della stazione Hirpinia in Valle Ufita. Ruolo e responsabilità della Regione sono assolutamente predominanti rispetto ad un’ipotesi che già prevede la fermata in Valle Ufita ed alla conferma del tracciato precedentemente immaginato. Non rinunceremo ad una prospettiva che veda l’Irpinia protagonista per il potenziamento di una zona strategica nel corridoio di sviluppo europeo e la stazione Hirpinia ha un ruolo fondamentale di cerniera sulle comunicazioni Nord-Sud ed Est-Ovest”. E’ quanto afferma Franco De Feo, segretario generale della Uil di Avellino.
“Chiediamo alla Regione di mantenere le promesse e di addivenire immediatamente alla sottoscrizione del protocollo istituzionale al tavolo del Patto per lo Sviluppo. Domani sarà una tappa fondamentale per la credibilità della Regione Campania e dei suoi rappresentanti e per le prospettive di intesa con tutti i soggetti istituzionali e le parti sociali. Sollecitiamo un’immediata conferma di quanto più volte dichiarato dal Vice Governatore, G. De Mita, in merito alla questione”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]