Aias, casse vuote e creditori alle porte

I primi soldi – parliamo di al massimo una sola mensilità – non prima di un mese, la situazione finanziaria è molto precaria e dopo il commissariamento sono fioccate intimazione, diffide e atti ingiuntivi. I 150mila euro arrivati dall’Asl a metà dicembre sono serviti per far fronte ad impegni indifferibili, a partire dai contributi prevedenziali. I commissari dell’Aias gelano sindacati e lavoratori, la fumata è nera al termine dell’atteso vertice presso la sede di via Morelli e Silvati: i dipendenti sono da sette mesi senza stipendio e sulla gestione dei tre centi di riabilitazione (Avellino, Nusco e Calitri) incombe l’inchiesta della Procura di Avellino. Qualche rassicurazione è arrivata solo su due nodi comunque rilevanti per il futuro delle attività della onlus: l’accredimento per il quale sarebbe stata aperto un confronto con l’Asl di Avellino e il nodo autorizzazioni – soprattutto quella urbanistica – del quale i due commissari Del Genio e Arci hanno parlato con il sindaco Paolo Foti. Adesso tocca ai lavoratori e al sindacato decidere in che modo proseguire la mobilitazione aperta da mesi. Sono in programma tre assemble a partire da domani pomeriggio.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]