A Capri, per rilanciare le bellezze e i prodotti dell’Irpinia

A Capri, per rilanciare le bellezze e i prodotti dell’Irpinia

I prodotti e le bellezze dell’Irpinia in mostra a Capri, alla ricerca di una forma di collaborazione tra la zona costiera e le aree interne della Campania. Il tutto, grazie all’iniziativa di Federalberghi Avellino e Consorzio Laceno, che hanno organizzato questa mattina presso la suggestiva cornice dell’Hotel “Bw Syrene” di Capri un incontro per discutere di queste due realtà paesaggistiche e gastronomiche della Campania. Ricco il parterre istituzionale che ha partecipato ai lavori: presenti l’Assessore al Turismo della Provincia di Napoli Valeria Casizzone, il Sindaco di Anacapri Francesco Cerrotta, gli Assessori al turismo di Capri e Anacapri Marino Lembo e Massimo Coppola, il Presidente di Federalberghi Capri Sergio Gargiulo e di Federalberghi Avellino Gerardo Stabile. Per l’Irpinia c’era anche l’Assessore al Turismo della Provincia di Avellino Raffaele Lanni, il Presidente di Confcommercio Oreste La Stella e il rappresentante Fiavet Francesco Ciriello. Linea-guida dell’incontro, la necessità di un lavoro comune per rilanciare il turismo campano. Ne è convinta l’Assessore provinciale partenopea, Casizzone, per la quale «C’è bisogno di una collaborazione sostenibile, capace di mettere in campo un’offerta turistica competitiva incentrata sulla conservazione e sulle identità dei territori, che non vanno snaturati ma messi a sistema». Non una “competizione” tra luoghi, dunque, ma uno sforzo di integrazione. L’assessore provinciale irpino, Raffaele Lanni, è stato chiaro: «Il rilancio del turismo in Campania – ha esordito – può avvenire solo attraverso un connubio vero tra la zona costiera e l’area interna. Oggi ci troviamo a fare i conti con una nuova figura di turista, che è sempre più esigente e attento a ciò che il territorio gli offre. Ecco perché – ha aggiunto – è importante mettere in campo una struttura turistica competitiva, sulla quale anche la politica deve investire con convinzione. Noi – ha rivendicato Lanni – lo stiamo facendo: i problemi certo non mancano, ma almeno abbiamo cominciato a dare dei segnali concreti». Per il Presidente di Confcommercio, La Stella, «Quella di oggi rappresenta un’occasione fondamentale per l’Irpinia: prima si parlava di questi due territori regionali, l’area costiera e quella interna, in termini di contrapposizione. Oggi assistiamo all’avvio di una collaborazione vera. Mi auguro che la nuova Giunta Regione metta il turismo al centro della propria azione». La Stella, a sostegno delle proprie tesi, ha poi ricordato come il 37% delle aziende campane operino nel terziario. «Non vogliamo più inutili interventi a pioggia – ha dichiarato –, ma progetti mirati capaci di far crescere davvero il territorio». La sintesi finale dei lavori è stata affidata al rappresentante di categoria, l’irpino Francesco Ciriello: «Abbiamo le potenzialità per fare bene – ha detto –, ma finora realtà meno suggestive della nostra sono riuscite a promuovere meglio di noi il proprio territorio. Adesso è tempo di cambiare e di mettere in campo una reale sinergia, andando a vedere le responsabilità del pubblico e del privato attraverso una seria programmazione. La Campania – ha concluso polemicamente Ciriello – è l’unica Regione d’Italia a non avere una legge sul turismo, uno strumento di riorganizzazione territoriale decisivo. Speriamo si possa rimediare al più presto».

Ultimi Articoli

Top News

Il Milan torna subito a vincere, Torino battuto per 2-0

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il Milan volta pagina dopo la prima sconfitta in campionato contro la Juventus e inguaia il Torino. A San Siro i rossoneri mettono pressione all’Inter, impegnata domenica nel lunch match con la Roma, con un 2-0 che rispedisce i granata nelle ultime tre posizioni della classifica. Il Diavolo prende subito il comando […]

[…]

Top News

Conte “Lavoro per rafforzare coesione e solidità squadra”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sto lavorando anche a rafforzare la coesione delle forze di maggioranza e la solidità della squadra di governo. Senza queste premesse diventa arduo perseguire obiettivi che richiedono piena dedizione e acuta lungimiranza. E non consentono distrazioni, per rispetto dei cittadini e del momento che stiamo vivendo”. Così, in un post su Facebook, […]

[…]

Top News

Zajc e Destro in gol, Genoa batte Bologna 2-0

9 Gennaio 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Il nuovo Genoa di Ballardini non si ferma e conquista il settimo punto in quattro partite. Il Bologna di Mihajlovic non sa più vincere e rischia di essere risucchiato dalla lotta salvezza. Al Ferraris vince il Genoa per 2-0 grazie alle reti di Zajc e di un ritrovato Mattia Destro, al sesto […]

[…]

Top News

In Sicilia da lunedì Messina e altri due comuni “zone rosse”

9 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – I Comuni di Messina, Ramacca e Castel di Iudica da lunedì 11 gennaio saranno “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena pubblicata. Il provvedimento, preso d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza – viste le relazioni delle Asp di Messina e Catania e sentiti i sindaci […]

[…]

Top News

Governo, Crimi “Paese non può permettersi cambio Esecutivo”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve prevalere il senso di responsabilità in tutti perchè qui non è in gioco la poltrona, ma il destino del Paese. Noi riteniamo che la nostra delegazione ha lavorato benissimo e ha ancora tanto da poter dare. Mettere in campo una nuova squadra di governo oggi significa ripartire e rallentare l’azione politica, […]

[…]