Arrivano i Carabinieri alla scuola dell’infanzia di Montemiletto

Bambini in festa per l’arrivo dei Carabinieri nell’Istituto Comprensivo di Montemiletto.

Protagonisti della piacevolissima sorpresa i piccoli allievi della scuola dell’infanzia che, nell’ambito del progetto “Cittadinanza e
Costituzione” hanno organizzato un’accoglienza davvero speciale per i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, per la Compagnia dei Carabinieri di Mirabella Eclano e per la Stazione dei Carabinieri di Montemiletto, salutati con una coreografia suggestiva realizzata con palloncini e fumogeni tricolori.

“Io, piccolo cittadino” è il titolo del micro-progetto ideato delle docenti della prima sezione della scuola dell’infanzia per diffondere la cultura della legalità e il senso di appartenenza alla comunità anche tra i più piccoli.

Un obiettivo che vede come naturale riferimento l’Arma dei Carabinieri che, proprio quest’anno, ha tagliato il traguardo del 205° anniversario della sua fondazione.

I Carabinieri intervenuti hanno donato ai “piccoli cittadini” cappellini, quaderni, penne e matite dell’Arma.

Ultimi Articoli

Top News

San Marino, anche nel 2020 torna il “Natale delle Meraviglie”

20 Novembre 2020 0
SAN MARINO (ITALPRESS) – Presentata l’edizione 2020 del Natale delle Meraviglie, l’appuntamento tradizionale del Natale della Repubblica di San Marino voluto dalla Segreteria di Stato per il Turismo. L’emergenza sanitaria non ferma la manifestazione che però viene adeguata agli standard di sicurezza necessari e rinuncia ad alcune attrazioni inizialmente previste. Ci saranno i mercatini, allestimenti […]

[…]

Top News

Forza Italia, Tajani “Nessun inciucio, non entreremo nella maggioranza”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non c’è nessun inciucio o tentativo di rimpasto, noi siamo alternativi alla sinistra. Chi ha sconfitto la sinistra in Italia è stato Silvio Berlusconi e oggi se non ci fosse Forza Italia il centrodestra sarebbe isolato in Europa e non potrebbe andare al governo. In questo momento è più importante la salute […]

[…]