Apcoa ottiene sospensiva contro Assoservizi, società di riscossione per il Comune di Avellino

L’Apcoa non dovrà pagare TOSAP e sanzioni per oltre otto milioni al Comune di Avellino.

La sezione staccata di Salerno della Commissione tributaria regionale della Campania ha concesso la sospensiva all’Apcoa Parking Italia Spa difesa dall’avvocato tributarista Alessandro Dagnino, con la collaborazione dell’avv. Stefania Granellini.

Finché non sarà deciso il ricorso in Cassazione, la società che gestisce il parcheggio dell’ospedale della città non dovrà versare nulla nelle casse dell’amministrazione locale.

Secondo l’Assoservizi, società che gestisce i tributi per il Comune d’Avellino, l’Apcoa dovrebbe pagare la tassa per l’occupazione del suolo pubblico al Comune d’Avellino per le aree di parcheggio da essa occupate.

Nel corso degli ultimi anni sono pervenuti ad Apcoa gli avvisi di accertamento per il pagamento della Tosap dal 2013 al 2017. Quest’ultima, dunque, con un primo ricorso ha impugnato gli accertamenti relativi agli anni dal 2013 al 2015-prima parte (valore complessivo circa 3,5 milioni di euro) e con un secondo ricorso gli accertamenti relativi agli anni dal 2015-seconda parte fino al 2017 (valore complessivo oltre euro 8 milioni).

Il contenzioso ha preso così due strade differenti. La Commissione tributaria provinciale di Avellino, prima, e il giudice d’appello, dopo, hanno deciso di annullare il primo gruppo di avvisi d’accertamento (2013-2015).

Invece, il ricorso per l’annullamento degli accertamenti 2015-2017, in primo grado, fu accolto dalla CTP di Avellino, ma la sentenza fu riformata dalla CTR Campania-Salerno in favore dell’Assoservizi. La società, non condivise la decisione d’appello e si rivolse immediatamente alla Corte di cassazione.

In attesa della decisione della Cassazione, però, la società di gestione dei parcheggi avrebbe dovuto versare le somme alle casse comunali, obbligo che però la CTR Campania ha il potere di sospendere su domanda dell’impresa, qualora quest’ultima dimostri che il pagamento possa cagionarle un “danno grave ed irreparabile”.

Rilevante è infine un altro dei motivi che hanno spinto i giudici ad accordare la sospensiva.

Stando a quanto emerge nella decisione della Commissione tributaria regionale, se Apcoa pagasse, rischierebbe di rivedere difficilmente le risorse, in caso di vittoria in Cassazione, poiché sia Assoservizi che il Comune potrebbero non essere in grado di ripagare Apcoa.

Il Comune, infatti, ha recentemente approvato il Piano di riequilibrio pluriennale “con la conseguenza che – si legge in sentenza -, fino a quando non sarà raggiunto il riequilibrio, vi sarà un blocco dell’indebitamento” che potrebbe rendere impossibile reperire i fondi da restituire ad Apcoa.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, prosegue il confronto Governo-Regioni sui parametri

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Una riunione proficua”. Così il vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Giovanni Toti (presidente della Liguria) ha commentato l’esito del confronto odierno con i ministri della Salute Roberto Speranza e degli Affari Regionali Francesco Boccia. Prosegue infatti il dialogo Governo-Regioni sulla verifica dei parametri che sono alla base della classificazione per fasce delle […]

[…]

Top News

Il futuro dell’auto elettrica passa dalle colonnine ad alta potenza

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Volkswagen ha annunciato che entro il 2050 vuole arrivare a essere carbon neutral, quindi a bilancio zero nella produzione di CO2. Questo vuol dire, che dal 2040 non venderemo più vetture con motore a combustione interna. Per arrivarci, dobbiamo prepararci, e ci sono molte cose da fare dal punto di vista industriale […]

[…]

Top News

Cariplo e Intesa sostengono il Terzo Settore in difficoltà

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Nel corso dell’evento “Non Profit e accesso al credito”, è stata presentata l’iniziativa “Sostegno al Terzo Settore”. Un’operazione finanziaria molto innovativa, promossa da Fondazione Cariplo, Intesa Sanpaolo, CSVnet Lombardia, Fondazione ONC, Cooperfidi Italia, Fondazione Peppino Vismara e Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, che permette l’erogazione di €30MLN di finanziamenti agevolati, sulla base […]

[…]

Top News

Federmanager, sostenibilità strategica per la competitività del Paese

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Per 2 manager su 3 la certificazione della sostenibilità è la chiave ai fini reputazionali, per essere competitivi, con un conseguente aumento dei profitti e una maggiore attrattività nei confronti della clientela e per l’eccesso ai finanziamenti. Uno su due ritiene che sia una sfida di sistema da vincere tutti insieme, mentre […]

[…]

Top News

Elena Sofia Ricci è Montalcini “Spero sia esempio per ragazzi”

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una donna protesa verso i giovani e, insieme, una donna divertente e appassionata del suo lavoro. Questa è, per Elena Sofia Ricci, Rita Levi Montalcini, la scienziata – premio Nobel nel 1986 – cui dà il volto nel film a lei dedicato, in onda su Raiuno giovedì 26 novembre in prima serata. […]

[…]