Alto Calore, pessima gestione dell’utenza: la denuncia dell’Unione Consumatori

Alla vigilia dell’assemblea dei soci dell’Alto Calore, durante la quale sarà magnificati il lavoro, l’efficienza e la produttività dell’attuale managment dell’azienda di distribuzione dell’acqua in provincia di Avellino, arriva la denuncia dell’Unione Nazionale Consumatori sezione di Avellino.

Con una nota chiara e concreta, viene denunciato il pessimo rapporto dell’azienza con la propria utenza, quella da cui ottiene i soldi necessari per fare quadrare i bilanci.

Una nota che non ha bisogno di commento.

L’Azienda Alto Calore, nelle scorse settimane, ha annunciato una ripresa economica, un elemento che sarà oggetto dell’assemblea dei Sindaci soci, in programma per Mercoledì 27 maggio.

Nonostante gli annunci, registriamo le lamentele degli Utenti costretti, in questi giorni, a file interminabili per poter raggiungere lo Sportello delle Utenze ed avere chiarimenti sulle bollette, e, talvolta, contestare la richiesta di pagamenti arretrati, nonostante la prescrizione, che dallo scorso Gennaio è biennale, e soprattutto per le letture stimate che vengono calcolate in assenza delle letture che il gestore è tenuto a fare secondo il regolamento del Servizio idrico nazionale.

C’è bisogno di implementare i Servizi a supporto degli Utenti e di maggiore trasparenza e visibilità nelle scelte adottate: l’Alto Calore Servizi sembra essere, per chi amministra, pubblico o privato, a seconda delle circostanze e della convenienza.

Ricordiamo, pertanto, che la priorità di una buona e sana gestione è quella di mettere al centro di ogni azione, condotta con visibilità e trasparenza, la figura dell’utente: il vero destinatario del lavoro di chi amministra ed opera in ACS.

Ad oggi, alla vigilia della discussione in assemblea del Bilancio, non sentiamo voci di iniziative di rilancio del settore, né di azioni poste a tutela dei cittadini utenti, fruitori del Servizio.

Comunicazione zero

A tutto questo aggiungiamo una pessima comunicazione allesterno da parte dellAzienda Alto calore, con un sito internet praticamente abbandonato a se stesso.

Provate a fare una ricerca: impossibile accedere a contratti, alla trasparenza, ai concorsi, ai curriculum dei dirigenti ed altro.

Tutta roba vecchia di anni, dai dati al codice etico, con i comunicati stampa più recenti che risalgono a due anni fa e le lacunose informazioni per l” utenza, perciò costretta a recarsi direttamente presso gli sportelli di Corso Europa, ad Avellino, per risolvere situazioni che potrebbero essere affrontate on line.

Ultimi Articoli

Top News

Conte “A Roma voterò Gualtieri, Michetti non è affidabile”

12 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il ballottaggio a Roma? Non mi risulta affatto che la Raggi si sia schierata con Michetti. Farà la consigliera d’opposizione. Io da cittadino romano ho a cuore il bene della Capitale, patrimonio di tutti. Tra Gualtieri e Michetti scelgo Gualtieri, conosco il suo valore. Michetti non mi dà nessuna affidabilità per quel […]

[…]

Top News

Su Rai1 “Cuori”, la cardiochirurgia anni ’60 tra amori e pregiudizi

12 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Mai titolo, assicura il regista Riccardo Donna, fu più azzeccato per una fiction. Perchè la serie “Cuori” (su Raiuno da domenica 17 ottobre), seppure ambientata in quell’ospedale torinese delle Molinette in cui una squadra di cadiochirurghi all’avanguardia inventarono il cuore artificiale, è ben più di un medical. Ci sono sì, i medici, […]

[…]

Top News

Covid, 2.494 nuovi casi e 49 decessi in 24 ore

12 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono, come accade ogni martedì, i contagi covid in Italia. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute i nuovi positivi sono 2.494 contro i 1.516 dell’11 ottobre, ma con un numero di tamponi quasi triplo, 315.285, e che produce un tasso di positività in discesa allo 0,79%. In crescita i decessi, […]

[…]

Top News

Green pass, via libera Garante privacy a nuove modalità di verifica

12 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso, in via d’urgenza, parere favorevole sullo schema di Dpcm che introduce nuove modalità di verifica del green pass in ambito lavorativo pubblico e privato. Lo schema sottoposto all’Autorità prevede, in particolare, che l’attività di verifica del possesso delle certificazioni verde Covid-19 possa […]

[…]

Top News

Draghi “Sullo scioglimento di Forza Nuova stiamo riflettendo”

12 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La questione è all’attenzione nostra e dei magistrati che stanno continuando le indagini e formalizzando le loro conclusioni. Noi stiamo riflettendo”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, al termine della riunione straordinaria dei leader del G20 sull’Afghanistan, rispondendo a una domanda dei giornalisti sullo scioglimento di Forza Nuova.(ITALPRESS).

[…]