Alto Calore, debito di 32 milioni: “Basta fare pagare ai cittadini il prezzo di politiche spartitorie”

“L’Alto Calore ha raggiunto un grado d’indebitamento spaventoso. Siamo a 32 milioni di euro. Il comune di Ariano vi partecipa con una quota pari a circa il 2,80% e dovrà, pertanto, partecipare alla perdita con ben 300mila euro. E’ arrivato il momento di aprire un dibattito serio: chiediamo al Commissario straordinario di affrontare quello che è ormai un problema annoso, evitando ai cittadini di Ariano un ulteriore sacrificio che, in questa fase di emergenza da Covid 19, ha i connotati della assoluta ingiustizia.” Così Carmine Ruggiero di Fratelli d’Italia. 

“All’Amministrazione Franza – aggiunge Ruggiero – avevamo chiesto di uscire dalla compagine sociale dell’Alto Calore, azzerando il capitale sociale, e di negare la sottoscrizione del futuro aumento di capitale. Avevamo chiesto, inoltre, – e lo chiediamo di nuovo al Commissario – di disdire l’accordo per cui l’Alto Calore incassa i canoni di depurazione per conto del Comune di Ariano che non vengono restituiti con regolarità.” 

“Il primo atto adottato dal commissario – osserva l’esponente di FDI – è stata l’approvazione del bilancio, con soddisfazione da parte dei componenti della precedente amministrazione. Fratelli d’Italia, invece, dice basta a queste logiche spartitorie e a questo modo di amministrare la cosa pubblica. I cittadini Arianesi, chiusi in isolamento da una ordinanza del Presidente della Regione, stanno pagando un prezzo troppo alto sia in termini economici che sociali.”

“Per questo faccio un appello al Commissario straordinario affinché prenda in esame la proposta di FDI sul tema delle tasse comunali: fare un saldo e stralcio delle vecchie cartelle – molte di queste sono anche prescritte – di ridurre del 50% la tassa dei rifiuti, anche in ragione del fatto che IrpiniaAmbiente sta svolgendo il servizio al 50% – perché pagare il 100% ? –  e annullare le tasse comunali sugli immobili a destinazione commerciale/artigianale fino al 31 dicembre 2020. Ciò per dare un po’ di respiro agli imprenditori e ai commercianti e per far ripartire l’economia della nostra amata Ariano.”

“Saremo sempre vigili su tutti gli atti che saranno posti in essere per salvaguardare – conclude Ruggiero – i diritti dei cittadini Arianesi, sempre alla luce del sole.”

Ultimi Articoli

Top News

Green Pass, Bonomi “Grande patto sociale per rispondere a estremismi”

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Siamo prontissimi a fare un patto per l’Italia. Credo di averne dato dimostrazione in questo periodo molto difficile con i 22 rinnovi contrattuali, credo che il segretario della Cisl me ne dia atto. Contratto nazionale nella sanità privata che non si rinnovava da 14 anni, comunicazione e multi servizi. E’ nostra responsabilità […]

[…]

Top News

Viminale, per manifestazioni green pass e G20 rafforzamento vigilanza

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha presieduto al Viminale il Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, a cui hanno partecipato, oltre al sottosegretario Nicola Molteni, i vertici delle forze di polizia e degli organismi di informazione e sicurezza, il prefetto e il questore di Roma. Nel corso della riunione è […]

[…]

Top News

Franceschini “24 ottobre prima Giornata Nazionale dello spettacolo”

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il 24 ottobre si terrà la prima Giornata Nazionale dello spettacolo”. Così il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha commentato l’approvazione in via definitiva della proposta di legge per l’istituzione della Giornata nazionale dello spettacolo.“Ringrazio il Parlamento – aggiunge – per l’approvazione di questa legge, ratificata oggi dal voto favorevole della Commissione […]

[…]

Top News

“Siamo qui”, Vasco Rossi torna con un nuovo album

13 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ un Rossi Vasco maturo e esistenzialista, che cita filosofi come Heidegger, Sartre e Galimberti, ma senza abbandonare la sua ironia, quello di oggi a Milano, da dove ha lanciato il suo nuovo attesissimo album di “Siamo qui”, che uscirà nell’ormai celeberrima data scaramantica 12.11.21.In controtendenza rispetto alle mode rap, trap o […]

[…]

Top News

Letta “Meloni contro Lamorgese per coprire sue responsabilità”

13 Ottobre 2021 0
SULMONA (ITALPRESS) – “A me sembra che ci sia il tentativo in queste ore di semplicemente sviare l’attenzione dalle elezioni di domenica e lunedì prossimo. E’ un tentativo di coprire e di parlare di altro e di togliere l’attenzione rispetto a Roma e alla campagna elettorale di Roma. Leggo così l’atteggiamento di oggi della Meloni, […]

[…]