Alle spalle le domeniche ecologiche, nessun miglioramento: l’aria ad Avellino resta sempre inquinata

Ieri ultimo atto delle domeniche ecologiche. Si è chiuso il ciclo previsto dall’ordinanza anti smog emessa un bel po’ di tempo fa dal sindaco Foti e che ha previsto quattro giornate di blocco a fasce orarie della circolazione per le auto inquinanti. Di fatto, però, nulla è cambiato. Anzi la situazione è decisamente peggiorata, tant’è che l’ultimo bollettino pubblicato on line dall’Arpac – siamo fermi a giovedì scorso – ci dice che abbiamo raggiunto quota 21 giorni di superamento dei livelli di polveri sottili nell’aria. L’anno scorso, alla stessa data, eravamo a quota 9. Adesso siamo, dunque, a più del doppio. E pensare che il limite massimo in un anno è di 35 giorni: Avellino in tre mesi ha già bruciato il 60% dei superamenti. Questo 2018, dopo i record negativi registrati anche negli ultimi anni, rischia davvero di passare alla storia come l’anno peggiore dal punto di vista dei veleni nell’aria. Da tempo circolare negli uffici di piazza Del Popolo una nuova ordinanza: da settimana la caldeggia l’assessore all’Ambiente Augusto Penna. Così come previsto dagli accordi sottoscritti con tutti i comuni dell’hinterland cittadino, prevede lo stop per un mese interno alle vetture inquinanti: benzina al di sotto di euro 3 e diesel di euro 4. Al momento è ancora ferma nel cassetto, in attesa che il primo cittadino Foti sciolga la riserva.

Ultimi Articoli

Top News

Baglioni “Nel nuovo album i miei 50 anni di carriera”

30 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il tempo è l’avversario micidiale di ognuno di noi: vincerà sempre lui, qualche volta ci farà pareggiare, ed è un corrergli dietro fino a quando non ci sarà più”. Lo ha sostenuto nel corso di una conferenza stampa a distanza Claudio Baglioni, alla vigilia della pubblicazione di “In questa storia che è […]

[…]

Top News

Novartis, nei prossimi 3 anni 250 milioni di euro sulla ricerca

30 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Innovazione digitale, ricerca, accesso ai farmaci, rafforzamento del SSN, servizi al paziente, corretta informazione sanitaria e potenziamento della cultura scientifica, sostenibilità ambientale, condotta etica: ecco le aree prioritarie in cui Novartis Italia concentrerà il proprio impegno per contribuire alla ripresa e alla crescita sostenibile del paese nel post-emergenza COVID-19. Sono queste le […]

[…]

Top News

Coronavirus, 16.337 nuovi casi e 672 decessi in 24 ore

30 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 16.337 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, 4.311 in meno rispetto a quelli fatti registrare ieri, quando furono 20.648. Un netto miglioramento da ascrivere però soprattutto alla sensibile diminuzione di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (130.524 contro 176.934 di ieri). Ancora altissimo, invece, il numero delle vittime, che nelle […]

[…]

Top News

La famiglia Quagliuolo completa l’acquisizione di Acqua Vera

30 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – La famiglia Quagliuolo, proprietaria di S.I.Con., annuncia il closing dell’acquisizione di Acqua Vera dal Gruppo Sanpellegrino – tramite la società di nuova costituzione AQua Vera Spa.Acqua Vera torna di proprietà di una famiglia imprenditoriale italiana, al centro di un progetto di sviluppo e rilancio dello storico brand. A ricoprire il ruolo di […]

[…]