All’Asl Avellino da oggi cartellini ed impronte digitali contro i “furbetti”

Tempi duri per i “furbetti del cartellino”. Da oggi – 19 luglio – è entrato in funzione il nuovo sistema di rilevazione biometrica delle presenze del personale in servizio tramite cioè la codifica delle impronte digitali. Si parte dall’Asl di via Degli Imbimbo, la sede madre dell’azienda locale sanitaria per poi  pian piano essere adottata nelle altre 89 sedi aziendali. Impiegati oltre 100 moderni terminali con display grafico a colori.  A livello nazionale l’Asl è una delle prime realtà ad avere avuto l’autorizzazione dal garante della privacy. Garantita la privacy dei dipendenti visto che il sistema non prevede un database e soprattutto in questo modo è garantito il servizio per quanto possibile all’utenza controllando in maniera diretta che ognuno sia realmente al suo posto di lavoro. La vita diventa dura dunque per i furbetti del cartellino.

L’Asl Avellino nel marzo del 2016 è finita nell’operazione “badge malati”. 33 i dipendenti rinviati a giudizio. La Squadra Mobile di Avellino accertò che alcuni dipendenti dell’Asl di Avellino, nell’arco temporale tra il 27 febbraio e il 27 marzo 2015, avevano sottratto circa 380 giornate all’azienda sanitaria. Alcuni timbravano il cartellino e poi abbandonavano il posto di lavoro, mentre altri risultavano presenti poiché i colleghi timbravano al loro posto. Mazzetti di badge erano nelle mani di chi aveva l’incarico, di qui anche l’accertamento del reato in concorso, di badgiare per gli altri. Il 4 giugno i 33 rinviati a giudizio accusati a vario titolo di truffa aggravata e falsa attestazione di servizio, sarebbero dovuti comparire per la prima volta davanti al giudice per spiegare la loro versione  ma la loro assenza in aula ha fatto slittare tutto al prossimo 29 ottobre.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]