Al “Landolfi” di Solofra mancano gli anestesisti, operazioni rinviate

In attesa che l’accorpamento tra il Moscati e l’ospedale Landolfi di Solofra per il nosocomio della cittadina conciaria restano i soliti vecchi problemi. Resta il problema della carenza degli anestesisti. L’Asl Avellino dispose sei ore di incremento delle prestazioni che però non sono servite. Il risultato è che le liste di attesa si allungano.

I reparti più penalizzati: chirurgia, ginecologia, ortopedia. Le attività sono regolari la mattina fino alle ore 14.00. Nel pomeriggio si interviene solo per le emergenze. 

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]