Aias, ultimatum ai commissari: entro venerdì risposte certe sugli stipendi

Risposte certe su spettanze arretrate e procedure di accreditamento entro venerdì altrimenti saranno messe in campo nuove iniziative di protesta e mobilitazione. E’ il nuovo capitolo della vertenza Aias. Una tregua di pochi giorni, dunque, con la speranza che i due commissari Arci e Del Genio “battano” un colpo: oramai da quasi otto mesi i crica 100 lavoratori non prendono lo stipendio continuando comunque a garantire il servizio ai pazienti. La decisione è emersa al termine del giro di assemblee nei centri di riabilitazione di Avellino, Nusco e Calitri. Arci e Del Genio, dal canto loro, puntano a sbloccare la vertenza con l’attivazione di nuove linee di credito bancario e recuperando soldi “pressando” i debitori, a partire dai circa 800mila euro chiesti attraverso un sollecito di pagamento alla onluns Noi con loro: 15 giorni, il termine ultimo per saldare.

Ultimi Articoli

Top News

Ganna conquista l’oro mondiale nella prova a cronometro di Imola2020

25 Settembre 2020 0
IMOLA (ITALPRESS) – Filippo Ganna ha vinto la prova a cronometro riservata agli Elite ai Mondiali di ciclismo di Imola2020. Coprendo la distanza di 31,7 chilometri, su un percorso con partenza e arrivo all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, in 35’54”, il 24enne corridore piemontese della Ineos Grenadiers ha preceduto di 27″ il belga […]

[…]

Attualità

Avellino, acquisto alloggi è situazione pasticciata: la denuncia

25 Settembre 2020 0

“Nonostante i suoi sforzi e le sue rassicurazioni, il sindacoGianluca Festa non riesce proprio a convincere quandoribadisce che la volontà di procedere all’acquisto di abitazioniprivate da utilizzare come alloggi popolari è mossa soltantodall’intenzione di “garantire […]

Top News

Conte “L’obiettivo dell’Inter è essere protagonista”

25 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Si riparte. A poco più di un mese dalla finale di Europa League persa col Siviglia e dopo un confronto con la società che ha riportato il sereno, Antonio Conte si prepara a una nuova stagione. Domani l’Inter fa il suo debutto con la Fiorentina ma è inevitabile tornare a quanto successo […]

[…]