Aias, ultimatum ai commissari: entro venerdì risposte certe sugli stipendi

Risposte certe su spettanze arretrate e procedure di accreditamento entro venerdì altrimenti saranno messe in campo nuove iniziative di protesta e mobilitazione. E’ il nuovo capitolo della vertenza Aias. Una tregua di pochi giorni, dunque, con la speranza che i due commissari Arci e Del Genio “battano” un colpo: oramai da quasi otto mesi i crica 100 lavoratori non prendono lo stipendio continuando comunque a garantire il servizio ai pazienti. La decisione è emersa al termine del giro di assemblee nei centri di riabilitazione di Avellino, Nusco e Calitri. Arci e Del Genio, dal canto loro, puntano a sbloccare la vertenza con l’attivazione di nuove linee di credito bancario e recuperando soldi “pressando” i debitori, a partire dai circa 800mila euro chiesti attraverso un sollecito di pagamento alla onluns Noi con loro: 15 giorni, il termine ultimo per saldare.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]